La divisione in comparti

Orto Botanico Cogoleto Giardino Botanico Cogoleto Villa Beuca tipi di fiori fiori bianchi turismo in Liguria piante La divisione in comparti

La divisione in comparti

 

L´Orto Botanico di Villa Beuca è esteso complessivamente per 34.000 m2 con tre zone principali: la Cornice didattica, gli Ambienti liguri e la Cornice spontanea.

 

Una parte dell´Orto Botanico (Cornice Didattica) è sempre aperta al pubblico, come parco inserito in un´area pianeggiante liberamente fruibile, integrata con panchine per il riposo e giochi per i bambini, sebbene non manchino richiami ed elementi di approfondimento al mondo delle piante.


La parte centrale dell´Orto Botanico (Ambienti liguri), perimetrata ed aperta al pubblico secondo un orario stagionale differenziato, intende offrire uno spaccato dei principali ambienti vegetali della Liguria.

  • scogliera marina
  • macchia e gariga mediterranea
  • bosco termofilo
  • bosco mesofilo
  • zona antropica, con piccolo campo, vigneto ed oliveto
  • zona umida
  • roccaglia calcarea
  • roccaglia e sfatticcio serpentinico

 

Pannelli descrittivi introducono il visitatore, oltre che ai principali habitat sopra elencati, anche alle orchidee spontanee, con le loro vistose fioriture primaverili,  e alle pinete con cenni ai problemi ecologici ad esse collegati: le specie botaniche sono contrassegnate da appositi cartellini. 


Infine nella cosiddetta Cornice Spontanea la vegetazione è stata lasciata in condizioni di spontaneità, cioè come si presentava prima della creazione dell´Orto Botanico.
Con una superficie di circa 11000 m2, vi si trova un´associazione vegetale caratterizzata da due specie: il giunco nero (Schoenus nigricans) e il pregevole afillante (Aphyllanthes monspeliensis).