Piante di regioni lontane nel mondo: l´Australia

Orto Botanico Cogoleto Piante dell´Australia mimosa acacia dove vedere mimose in fiore in Liguria a febbraio a marzo Piante di regioni lontane nel mondo: l´Australia

Piante di regioni lontane nel mondo: l´Australia

 

UN ANGOLO DI AUSTRALIA


L’Australia è un continente lontano ed affascinante con climi temperati, tropicali ed aridi. In alcune regioni il paesaggio è dominato da foreste pluviali, in altre da distese di giganteschi eucalipti o da savane alberate. Nell’Orto si propone un piccolo angolo di Australia, soprattutto con diverse Myrtaceae dei generi Callistemon e Melaleuca. Si evidenzia anche il pino australiano, Casuarina equisetifolia, un albero privo di foglie, simile ad un pino nell’aspetto e nella resistenza alle avversità, ma assai distante dal punto di vista sistematico. Esso forma densissime foreste e si presta a diversi impieghi, alcuni dei quali di notevole interesse economico. Sempre tra i rappresentanti della flora australiana, si notano gli Alberi bottiglia del genere Brachychiton, coi caratteristici tronchi ingrossati.

 

 


LE MIMOSE


La Riviera si colora di giallo nei primi mesi dell’anno: sono le mimose, in particolare sono i fiori di Acacia dealbata e di ibridi diversi, selezionati dai floricoltori liguri per ornare giardini e impiegati come omaggio alla femminilità durante la Festa della Donna (8 marzo). Acacia dealbata fu importata dalla Tasmania all’inizio dell’Ottocento, ma numerosissime sono le specie del genere Acacia che si ritrovano spontanee in tutti i continenti extraeuropei; molte sono endemiche di aree geografiche ristrette ed alcune (mirmecofile) presentano una biologia particolare che dà luogo alla produzione di strutture ingrossate, alla base delle foglie, all’interno delle quali sono ospitate formiche.
Nell’Orto Botanico di Villa Beuca, oltre ad Acacia dealbata, comune e quasi infestante, sono rappresentate diverse mimose provenienti dall’Australia, dove, secondo alcuni autori, si rinvengono oltre 450 specie differenti. Si segnala altresì in questo comparto esterno Acacia baileyana, con la sua precoce e vistosa fioritura (gennaio) mentre Acacia retinodes e Acacia longifolia, che si rinvengono all’interno dell’Orto Botanico, sono caratterizzate dal foglie semplici lanceolate e non composte come nelle altre specie più note.
E’ bene precisare che col termine generico di "mimose" si indicano anche rappresentanti dei generi Albizia e Mimosa.